biografia  
 
 

Sono nato il 7 marzo 1977 a Pisa, città nella quale ho frequentato il Liceo scientifico “Ulisse Dini” e dove ho conseguito laurea e dottorato di ricerca in Filosofia. Mi sono abilitato per l’insegnamento nella Scuola di specializzazione della Toscana e, attualmente, sono docente di storia e filosofia al Liceo classico "Galileo Galilei" e al "Dini" di Pisa. A febbraio 2014 ho anche conseguito la laurea magistrale in Storia e civiltà.

Mi piace scrivere... Sono giornalista pubblicista e ho collaborato per anni con il quotidiano Liberazione e con Controradio. Sono stato anche nella redazione del bimestrale di politica e cultura Alternative (Ponte alle Grazie editore, 2003/06). Ho partecipato alla stesura di Falso movimento. Dentro lo spettacolo della precarietà (DeriveApprodi, 2005) a cura del collettivo 7blù. Ho inoltre pubblicato vari libri per le Edizioni ETS di Pisa. Il primo s'intitola Amici, miei. Storie di trentenni fra Pisa e il mondo (2009). Due sono i saggi realizzati con Alessandro Cordelli: Il gioco dei perché. Sei domande tra filosofia, matematica e fisica (2010) e L'uomo senza simboli. Appunti per un'antropologia visionaria (2011). Nel 2012, con Fausto Bertinotti abbiamo descritto Le occasioni mancate della sinistra a partire da tre date simbolo: 1991, 2001, 2011. L'ultima fatica è Il tempo non esiste. Quattro nonni si raccontano (ETS 2016).

Nelle istituzioni ho fatto varie esperienze: sono stato, tra l’altro, rappresentante degli studenti nel Senato Accademico dell’ateneo pisano dal 1997 al 2000 e membro del Consiglio di amministrazione dell’Azienda regionale per il Diritto allo studio (2004/08). Dal 2013 al 2015 ho ricoperto l'incarico di Assessore alla Cultura del Comune di Pisa.

L'impegno non manca mai. Sono sempre stato attivo nelle mobilitazioni studentesche e nel movimento pacifista e nonviolento. Nella Rifondazione di Fausto Bertinotti ho contribuito alla nascita dei Giovani comunisti e ho fatto parte per sette anni della Segreteria regionale toscana ricoprendo due incarichi (scuola-università-cultura e, successivamente, organizzazione) fino al 2005, quando sono diventato Segretario della federazione di Pisa (2005/08). Ho fatto anche parte del Comitato politico nazionale e regionale del Prc. Dal 2010 al 2013 sono stato Coordinatore provinciale di Sinistra Ecologia Libertà e ho fatto parte dell'Assemblea nazionale di SEL. Quest'anno ho aderito a Campo Progressista di Giuliano Pisapia.