blog  
 
 
Cultura e Turismo
24/09/2013 | 20:51 | Stampa

«Facciamo un biglietto unico per i musei pisani, che unisca l'offerta di Comune, Università, Sorprintendenza e piazza dei Miracoli»

A lanciare l'iniziativa l'assessore alla cultura del Comune di Pisa Dario Danti, che interviene su facebook: «Fare più ricco il sistema museale cittadino deve diventare una priorità»

L'assessore Danti, insieme all'assessore Chiofalo, ha partecipato oggi, martedì 24 settembre, al primo degli incontri organizzati  nella Gipsoteca d'Arte Antica (piazza San Paolo all'Orto) per presentare i musei di ateneo ai docenti delle scuole pisane. Sotto, le foto di Matteo Del Rosso

Una tre giorni che continuerà fino a giovedì e che servirà a organizzare visite d'istruzione, dalle scuole d'infanzia alle superiori, alle nove strutture dell'Università che comprendono: le Collezioni egittologiche, Gipsoteca di Arte Antica, Museo Anatomico Veterinario, Museo degli Strumenti per il Calcolo, Museo della Grafica, Museo di Anatomia Patologica, Museo di Anatomia Umana, Museo di Storia Naturale di Calci, Orto e Museo Botanico. Presiedute e presentate dalla professoressa Maria Carmela Betrò

Commenti
25/09/2013 | 15:12
Giuseppe Marcocci ha scritto:
Caro Dario, oggi sono fuori Pisa, in Germania per un convegno. Ma ho appreso una triste notizia e mi chiedo, ti chiedo: quale cultura per una città che sgombera uno dei pochissimi spazi dove i giovani fanno cultura liberamente, come l'ex Colorificio, senza che le istituzioni cittadine riescano a fare nulla per impedirlo? Lo ripeto senza retorica: quale cultura? Ciao Beppe