blog  
 
 
NavigArte: danza in Corte Sanac
10/10/2013 | 16:37 | Stampa

Porta a Mare si anima con la rassegna di teatro-danza: dal 15 ottobre all'8 novembre

Giunta alla sua terza edizione, torna la rassegna NavigArte. Una serie di appuntamenti in Corte Sanac e nella nuova Coop di Porta a Mare dal 15 ottobre all'8 novembre.  Una rassegna che ha come filo conduttore l'amore, un tema che viene sviluppato attraverso tante proposte interculturali ed intergenerazionali artisticamente trasversali.

Teatro e danza che si fondono dando vita ad un progetto dal sapore internazionale che include vari protagonisti e varie tipologie di spettatori, dai più grandi e appassionati o semplicemente curiosi ai più piccini, che potranno assistere alle matinée. Di rilevante importanza, "Pina...ma perchè Napoli no!", lo spettacolo che la direttrice artistica di NavigArte e coreografa Flavia Bucciero ha voluto dedicare alla grande artista tedesca Pina Bausch, figura storica del '900 dal punto di vista dell'innovazione artistica, ed alla sua città d'origne, Napoli. Lo spettacolo avrà luogo il 3 novembre alle 21.00 presso Teatri di Danza e delle Arti in Corte Sanac.

Quattro appuntamenti con le performance di danza all'interno del punto vendita UniCoopFirenze di Porta a Mare, dal titolo Coriandoli di spettacolo (14 ottobre alle 17.00; 18 ottobre alle 18.00; 19 ottobre alle 12.00; 8 novembre alle 17.00 a ingresso gratuito)

«Mi fa piacere che si sia giunti alla terza edizione di NavigArte con una programmazione, come sempre, di elevata qualità e che va a stringere un forte legame con il territorio attraverso la connessione tra arte, territorio, scuole, attività commerciali al fine di riflettere un'idea progettuale e reale per far vivere il territorio. - ha concluso l'assessore alla Cultura Dario Danti - Cultura, arte e danza sono tutti fattori di aggregazione tra le persone che vi vivono e di riqualificazione di un territorio. Un modello da riprodurre per tutta la città: incrociare destini, persone, quartieri e territori , lasciarsi destabilizzare dalle incursioni artistiche. Arte e cultura sono i volani per il rilancio economico del Paese e del territorio».

Francesca Paolini

Commenti