blog  
 
 
Internet Festival 2013: cultura protagonista
05/10/2013 | 17:46 | Stampa

Ecco tutto il programma degli eventi

TANTA cultura anche all'Internet Festival 2013. «Cultura con la C maiuscola e un'offerta estremamente interessante e variegata». Non ha dubbi l'assessore Dario Danti, il quale è certo che essa possa portare benefici anche al tessuto economico cittadino.

In che modo la cultura sarà presente al festival della rete?

«L'offerta culturale dell'internet festival è indubbia: ci sono numerose iniziative che spaziano dall'arte in senso stretto, come le mostre d'arte pittorica, fino a forme artistiche più partecipate e multimediali, se è consentito il termine».

In che senso?

«Parlo, per esempio di Divinlavoro, a cura dei Sacchi di Sabbia. Divinlavoro è un esperimento: è stata lanciata una sfida in rete: raccontare un'esperienza lavorativa in chiave di lettura dantesca. Ne è nato uno storytelling collettivo e partecipato che verrà presentato come una forma teatrale che rispetterà l'anonimato che la rete offre: inferno, purgatorio e paradiso. Ci saranno grandi ospiti: Claudia Vago aka Tigella (blogger), Lucia Annunziata, Aniello Arena, Sergio Ponchione, Cristiana Guccinelli, David Riondino, Guido Bartoli».

Cultura 2.0 ma non solo... 

«No, infatti. Nello spazio espositivo Sopra le Logge avremo la mostra, inaugurata lo scorso weekend, #instapop di Aleandro Roncarà, ci sarà l'installazione Atopie del Luogo di Santarlasci alla Chiesa di San Michele degli Scalzi, l'opera multimediale Aeon Soon sul Ponte di mezzo...».

Nient'altro?

«L'offerta è ancora lunga: ci sono i concerti di Paolo Angeli, Arve Henriksen Quartet, T-bone and Friends... Questo se vogliamo parlare di alcuni eventi delle forme classiche d'arte e cultura; ma, come diceva Artur Clarke, lo scrittore di fantascienza: "ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia", io voglio correggerla dicendo che è indistinguibile dalla cultura».

Commenti