blog  
 
 
Dal Mar Nero allArno: Georgia e Italia unite dallarte
11/11/2013 | 15:16 | Stampa

Una settimana di appuntamenti tra Pisa, Calci e San Piero a Grado

Una settimana oltre i confinidal Mar Nero all'Arno. Questo il titolo della rassegna di iniziative, da venerd 15 a sabato 23 novembre, organizzate tra Calci, Pisa e San Piero a Grado per costruire un ponte tra Italia ed Est Europa.

Un'iniziativa volta alla promozione e allo scambio tra Georgia e Italia nel territorio pisano e calcesano in cui l'arte e cultura italiane incontrano l'arte e cultura georgiane, fondendosi all'insegna della poesia, della musica, della danza e dell'arte figurativa.

Si comincia venerd 15 novembre, alle 18.30, al Palazzo Comunale di Calci, dove verr inaugurata ala mostra fotografica di Claudio Cerrai: non sono un fotografo, ma mi appassiona immortalare paesaggi e momenti particolari - ha dichiarato; Omaggio aipoeti Akaki Tzereteli e Galaktion Tabidze con intermezzi musicali georgiani, alla Certosa di Calci, sabato 16 novembre alle 17Gioved 21 novembre sar la volta della messa in scena, infatti al Teatro Sant'Andrea, per la regia e la direzione di Guido Martinelli, verr rappresentato Il vello d'oro e l'amore tradito, opera ispirata a Le Argonautiche di Apollonio Rodio e Medea di Euripide. Ultimo appuntamento, a San Piero a Grado, all'interno della Basilica, dove avr luogo alle 21.00 il concerto di beneficenza a cura del gruppo cameristico Ensemble: verranno eseguiti brani di Morricone, Rota, Filidei, Kilasonia e un'Ave Maria di Piazzolla in omaggio a Papa Francesco. Il ricavato della serata (entrata a offerta libera) sar devoluto alla citt di Akhmeta, in Georgia, per la creazione di un centro di cultura italiana.

Infine, le icone raffiguranti San Giorgio, patrono della Georgia, create dal pittore Giuseppe Marino, verranno consegnate all'Arcivescovo di Pisa e ad una rappresentanza dell'Ambasciata della Repubblica di Georgia in Italia.

Un'occasione - ha dichiarato il sindaco di Calci, Bruno Possenti - importante per conoscere la cultura  e la tradizione della Georgia. Lo scambio e l'incrocio tra culture arricchisce sempre, e per questa ragione abbiamo voluto inserire questo evento all'interno di un evento caratterizzante Calci, la Festa d'autunno.

Un primo approccio di tipo culturale con la Georgia, che vuole essere solo un prmimo approccio verso una collaborazione pi ampia e che comprenda attivit artistiche e culturali.

Pisa e la Georgia non sono nuove a collaborazioni, tanto che la Scuola Media Galileo Galilei ha instaurato un rapporto di interscambio professionale con una scuola a Tblisi: in atto un protocollo di intesa per uno scambio didattico tra professori riguradante le programmazioni e le metodologie educative.

Valorizzare i luoghi sul nostro territorio anche attraverso le diverse forme di espressione artistica e culturale. Una vera e propria rassegna sulla scia di un'idea di continuit affinch ogni anno le iniziative possano essere sempre di pi e sempre pi ricche - ha concluso l'assessore alla cultura Dario Danti.

Francesca Paolini

Pisa, 11 novembre 2013 - Il comunicato dell' Amministrazione Comunale - Dal 15 al 23 novembre alcuni dei luoghi storici del territorio di Pisa e di Calci, come  la Certosa, la Basilica di San Piero, la chiesa di SantAndrea ospiteranno concerti, spettacoli e una mostra dedicate alla Georgia,  paese lontano, al confine tra Europa e Asia, sulle rive del Mar Nero, ricco di storia e di arte, che le associazioni Il mestiere di sognare e Chi vuol esser lieto sia..vogliono farci conoscere. Considerata dai pi come un paese europeo, la Georgia senzaltro un luogo di contrasti culturali e geografici, punto dincontro tra est e ovest, con  una cultura antica formata da un gran numero di influenze diverse. Attraverso la collaborazione tra artisti georgiani ed italiani e attraverso varie tipologie di espressione che spaziano dalla musica, alla danza, alla pittura, alla fotografia e alla letteratura- ha spiegato Claudio Cerrai coordinatore delliniziativa- vogliamo rendere omaggio alla Georgia, terra millenaria e leggendaria

La civilt umana cresce con gli scambi tra i popoli. Questa rassegna unoccasione importante ha dichiarato il sindaco di Calci Bruno Possenti- per conoscere la cultura e le tradizioni di un paese  sconosciuto ai pi. Per questo labbiamo inserita nella Festa dAutunno 2013, ex festa dellolio, appuntamento tradizionale e molto popolare del nostro territorio. La volont di costruire un ponte tra culture e civilt diverse- ha detto lassessore Danti- si combina in questa rassegna  allobbiettivo di valorizzare luoghi storici del nostro territorio e a rinsaldare la collaborazione tra i comuni di Pisa e Calci. Il primo appuntamento sar il 15 novembre alle ore 18.30 nel Palazzo Comunale di Calci con linaugurazione della mostra fotografica La Georgia, un ponte con  lAsia tra passato e futuro. La mostra sar presentata da Claudio Cerrai e Gaga Shotadze ed prevista la degustazione di prodotti georgiani e toscani. Ingresso Gratuito Seguir sabato 16 novembre alle ore 17 presso la Certosa Monumentale di Pisa a Calci un concerto con Omaggio ai poeti Akaki Tzeretelli e Galaktion Tapidze. Voce recitante Tamila Gvelesiani, flauto  Gaga Shotadze, al pianoforte Zaza Kilasonia e Giorgio Revishvili. Prima del concerto sar possibile visitare il Museo Nazionale della Certosa. Ingresso 5 euro.

Gioved 21 novembre alle ore 21 al teatro SantAndrea a Pisa andr in scena lo spettacolo Il vello doro e lamore traditoa cura dellassociazione culturale Il mestiere di sognareliberamente tratto da Le argonautiche di Apollonio e da Medea di Euripide.
Interpreti Andrea Tamburini, Elisa Forti, Annarita Pasqualetto, Erles Modafferi, Carlo E. Michelassi, Alex Breschi. Anna Ulivieri flauto, Stefano Quaglieri chitarra, con la partecipazione della ballerina Patrizia Tedeschi. Regia Giudo Martinelli. Ingresso 6 euro

Sabato 23 novembre ore 21 nella Basilica di San Piero a Grado concerto di beneficienza del Gruppo Cameristico ensAmble, della Corale Polifonica Guido Monaco di Livorno con la partecipazione di Gaga Shotadze e Zaza Kilasonia. Il 23 novembre in Georgia, si festeggia il patrono, San giorgio. Durante la serata due icone pittoriche raffiguranti San Giorgio e il Drago realizzate dal pittore pisano Giuseppe Marino verranno consegnate allArcivescovo di Pisa  e ad un rappresentante dellAmbasciata della Repubblica di Georgia in Italia. Ingresso 8 euro.

Il ricavato verr devoluto a favore della citt di Akhmeta Georgia per la realizzazione di un centro di cultura italiana. Liniziative sono state promosse e organizzata da Associazione Culturale Il mestiere di sognare e Associazione culturale Chi vuol esser lieto sia con il patrocinio dei Comuni di Pisa e di Calci, dellAmbasciata di Georgia in Italia e dellAmbasciata dItalia a Tblisi con la collaborazione di Unicoop Firenze, sezioni soci di Pisa. La direzione artistica di Anna Ulivieri. Per informazioni e prenotazioni telefonare allAssociazione Chi vuol esser lieto sia tel. 3478890899 email  info@chivuolesserlietosia.org

Commenti
12/09/2014 | 04:16
Marcia ha scritto:
Килаграмм samets, уахахаххаааааа!!! че за херню ты пишешь и даже не граммс не стесняешься? годных для военных действий, ааххаха )))) А остальные не годны, да? ) ты вообще, в курсе, что такое танк? 20 танков, я сейчас от смеха лопну!! )))) защитничек отечества, уахахахаха!! a0|a0 http://iksqly.com [url=http://kfmemx.com]kfmemx[/url] [link=http://hpudqw.com]hpudqw[/link]

09/09/2014 | 14:25
Penjelajah ha scritto:
Hey, that's pofruwel. Thanks for the news. http://ecsdhpd.com [url=http://ytyjnst.com]ytyjnst[/url] [link=http://lrkgbkughkd.com]lrkgbkughkd[/link]

09/09/2014 | 11:56
Danjay ha scritto:
Chere Kenza, vous avez un bon blog, je suis tres content parce que je suis ton folewolr...Je te remercie pour une fois encore pour sa commentaire, vous etes tres douce. Merci... Enfin, il y a un translation pour mes amies etrangers,(=translate) alors, a bientot a ton blog!!!

07/09/2014 | 16:24
Elisangela ha scritto:
.. мхм.. до какво води 2 години блог мълчание па като зяпна таз уста както е казал народа no comment za eslnigh panimaeshtite