blog  
 
 
Pisa Vintage 2013
27/11/2013 | 20:48 | Stampa

Alla Leopolda eventi, spettacoli e sfilate, in favore dell'ambiente e contro lo spreco

Torna Pisa Vintage, l'evento organizzato da Original Idea con ll patrocinio del Comune, alla Stazione Leopolda. Nell'ottava edizione, da sabato 30 novembre dalle 15.00 alle 24.00 a domenica 1 dicembre dalle 10.00 alle 22.00, nei tanti stand, sarà possibile trovare «espositori locali e fuori toscana di abbigliamento, occhiali, libri e remake. Tutto ciò che ruota intorno al vintage» afferma Valerio Capuzzi di Original Idea. Due giorni pieni di attività e spettacolo, tra i più importanti, sabato 30 novembre dalle 19.00 alle 21.00, “Défiléthic: happening di moda critica”, a cura dell'Associazione La Stazione di San Miniato e Greenpeace, gruppo locale di Pisa. Come spiega Francesca Gambini dell'Associazione La Stazione: «si tratterà di una sfilata, le modelle indosseranno abiti vintage in favore dell'ambiente, del riciclo dei materiali e contro lo spreco. Siamo contenti di poter esportare i valori della nostra associazione».

Sabato dalle 15 verrà mostrata dal vivo la costruzione e verniciatura di una fioriera, utlizzando materiali di recupero, a cura di “La vite di legno”. Inoltre Polaroid, spettacolo organizzato da Luca Scopetti, due giorni ricchi di eventi, 5 sia sabato che domenica. Lo spettacolo consiste, come spiega Valerio Capuzzi: «in dieci pittori che svilupperanno Polaroid giganti, su cui giovani artisti potranno disegnare». Alle 18 l'aperitivo delVintage Bar.

Pisa Vintage dedica da sempre particolare attenzione anche ai bambini. In questa edizione si realizza la sezione Pisa Vintage Junior, con l’associazione ArciRagazzi che organizzerà laboratori di riciclo, invenzione e gioco e Roberto Maierotti di Artegiocando proporrà il suo laboratorio di creatività pratica. Un’esperienza di socializzazione, divertimento e manualità, emozionante e adatta ai bambini di tutte le età. Tra i giochi Kapla, tavolette in legno di pino marittimo adatte a costruire di tutto senza punti di fissaggio.

l'Assessore alla cultura Dario Danti: «sono molto soddisfatto di questo evento, che propone molte attività e spettacoli. Inoltre ha una morale importante, quella del riciclo, in una società sprecona come la nostra». Valerio Capuzzi conclude: «è pure una vetrina importante per promuovere le realtà locali».

Il biglietto di ingresso costa 4 euro, 3 per gli studenti. Ingresso gratuito fino a 13 anni.

Andrea Pardini

27 novembre 2013- il comunicato dell' Amministrazione Comunale- Non c’è Pisa senza Vintage, il suo appuntamento fisso ormai da diversi anni. La sua sede storica, la Stazione Leopolda, renderà possibile anche per questa edizione trovare espositori di abbigliamento,oggettistica, dischi e CD. Un ritrovo per veri vintage addicted che saranno circondati da arte e spettacolo. Sabato 30 Novembre dalle 19:00 alle 21:00 ci sarà un happening di moda critica a cura dell'Associazione La Stazione di San Miniato e Greenpeace gruppo locale di Pisa. “La vite di Legno” curerà l’esposizione di oggetti curiosi e mostrerà dal vivo la costruzione e verniciatura di una fioriera utilizzando materiali di recupero. Tra gli eventi permanenti Luca Scopetti curerà la mostra POLAROID: instant painting&photos, dieci pittori alle prese con polaroid giganti, un coinvolgente incontro tra fotografia e pittura. Due giorni dal gusto retrò per acquistare, curiosare e godersi lo spettacolo, fermandosi poi dalle ore 18:00 a fare aperitivo al Vintage Bar di Original Idea!. Pisa Vintage dedica da sempre particolari spazi e attività anche ai bambini e in questa edizione nasce la sezione Pisa Vintage Juniorcon l’associazione ArciRagazzi che organizzerà laboratori di riciclo, invenzione e gioco e Roberto Maierotti di Artegiocando proporrà il suo laboratorio di creatività pratica. Il laboratorio di Artegiocando è un’esperienza di socializzazione, divertimento e manualità emozionante e adatta ai bambini di tutte le età. Tra i giochi unitizzati ci saranno i Kapla, tavolette di legno che introducono alla scultura e architettura aiutando a mantenere una postura sana e Iotobo, tre forme magnetiche da assemblare su tavolette metalliche combinando forme e colori.L’orario del Pisa Vintage sarà dalle 15:00 alle 24:00 Sabato 30 Novembre e dalle 10:00 alle 22:00 Domenica 1 Dicembre. Il biglietto d’ingresso costa 4 euro, 3 euro per gli studenti. Ingresso gratuito fino a 13 anni. L’evento è organizzato da Original Idea! Eventi e Servizi s.n.c di Capuzzi Valerio, Pallini Silvia con il patrocinio del Comune di Pisa.  “Oltre al carattere espositivo e commerciale della manifestazione- ha dichiarato l’assessore Danti-  ci sono una serie di appuntamenti sul tema del riuso, del riciclo, del riutilizzo degli oggetti, che rendono l’evento particolarmente interessante confrontandolo con la nostra società bulimica e sprecona”

 

Commenti
12/09/2014 | 04:03
Chhotu ha scritto:
This picture of the arch is a sinuntng picture, I absolutely love it. The gate at the far end makes me want to see more! I spent some in Italy awhile back, and can't express how much I loved Lucca it absolutely took over me. That little city is such a hypnotic gem that I returned many, many, times. My favorite pastime was going to the gelato shop across the piazza from the Chiesa. There they had a wooden glider swing, the kind that four people could sit in and gently swing and talk or just pass the time, revelling in the magical atmosphere of the town. I very much agree with Amber, it seems impossible to express how much the magical serenity and beauty of it calls back to you! http://jzmjswbx.com [url=http://oczbwousuzv.com]oczbwousuzv[/url] [link=http://vzsmbcct.com]vzsmbcct[/link]

10/09/2014 | 06:44
Jared ha scritto:
I lived in Lucca as a young college stnedut, and was exceedingly charmed by this quaint mix of old and new. Locals from nearby cities told me Lucca is trendy, but I found it comfortable and endearing even as a young woman traveling alone and living in a hostel. I, like other posters here, loved Lucca so much that I was hesitant to go to Pisa or Rome; I so enjoyed the culture and offerings of the streets just outside my room, I found no time to leave.The coffee, the pasta, the gelato, early-morning pastries from the local bakery, the square and churches lit up during a summer-night stroll I would love to retire to Lucca one day; I recommend anyone bound for Tuscany spend a few days (if not more!) in Lucca. OP, thanks for your photos, they're beautiful.

09/09/2014 | 14:06
Desmond ha scritto:
Omg I love this! Also, congrats on getnitg married in November! SO EXCITING! And a bookish wedding..yay! I'm so happy your mom found my blog. If you need any advice I can help! I'm going to do a post abotu what I did for my centerpieces and such but basically I used these 75 cent IKEA frames that were double sided and I made the table numbers and then on the back I put a different quote from a book or poem on every single one (took me forever but it was so worth it). We used 3 vintage books and put a cheap Ikea vase on it with a big sunflower in it. That went next to the table number and was the main part of our centerpiece. Then I got a Martha Stewart heart hole punch and made heart confetti out of old book pages (totally time consuming but AWESOME lol). What kinds of things are you doing?? http://admcpxtnwx.com [url=http://cbyaflee.com]cbyaflee[/url] [link=http://dmiwcnmnc.com]dmiwcnmnc[/link]

07/09/2014 | 10:02
Ozkan ha scritto:
Times are chnigang for the better if I can get this online!