blog  
 
 
30.000 euro per sostenere i progetti delle associazioni culturali: uscito il bando
08/03/2014 | 23:25 | Stampa

I soggetti interessati dovranno presentare apposita richiesta entro e non oltre il 7 aprile

In tempo di crisi un bando utile e di sostegno, con uno stanziamento di 30.000 euro destinati direttamente alle associazioni.  I soggetti interessati dovranno presentare apposita richiesta indirizzata al Comune di Pisa entro e non oltre il 7 aprile 2014.

Che cosa è il bando - «è un bando annuale - afferma l'assessore alla cultura Dario Danti -  con uno stanziamento pari a 30.000 euro. È un'intuizione del mio precedessore, l'assessora Panichi che noi ribadiamo. La novità di quest'anno è che non sarà un bando tematico ma ordinario. Per l'Amministrazione comunale -  continua Danti - contribuire è giusto e un dovere. È un riconoscimento per il lavoro che tutte le associazioni svolgono e un modo per incentivare le loro attività. Inoltre - conclude l'assessore - il comune contribuirà con dei servizi, come la concessione di spazi (ad esempio Sala Regia o la biblioteca Sms) e la stampa dei materiali».

A chi è rivolto - i destinatari sono tutte le associazioni che risiedono o che operano nel territorio del Comune di Pisa.

I criteri per l'assegnazione del contributo - «La griglia è molto ampia - spiega l'assessore Danti - e mi auspico che nessuno venga escluso». Le richieste validamente pervenute, verranno esaminate da apposita commissione secondo la seguente griglia di valutazione, corrispondente a punteggi.

1. livello di coinvolgimento del territorio nell’attività programmata (fino a un massimo di 20 punti)
- grado di coinvolgimento di pubblico, anche di segmenti diversificati
- valorizzazione di spazi e luoghi significativi della città e dei luoghi limitrofi.

2. esperienza organizzativa pregressa ( fino a un massimo di 10 punti)

3. quantità delle attività e delle iniziative programmate ( fino a un massimo di 10 punti )

4. qualità delle attività e delle iniziative programmate (fino a un massimo di 20 punti)
- originalità e caratteristiche innovative 
- qualità delle attività

5. aspetti finanziari (fino a un massimo di 20 punti)
- compartecipazione finanziaria o autofinanziamento da parte del soggetto proponente
- congruenza del piano finanziario rispetto alle attività indicate nel programma

6. quantità di lavoro svolto o da svolgere direttamente da parte del soggetto richiedente e/o da parte di volontari per lo svolgimento delle attività ( fino a un massimo di 10 punti )

7. accessibilità alle persone diversamente abili (fino a un massimo di 10 punti)

Misura del contributo

Il punteggio minimo per accedere al contributo , viene fissato in 60 punti

L’entità del cofinanziamento sarà al massimo del 50% per ogni programma di attività presentato e comunque non potrà superare la differenza tra le entrate e le uscite.

Visto il vigente “Regolamento per la concessione di contributi , patrocinio ed altri beneficieconomici“ approvato con delibera del Consiglio Comunale n° 46 dell’ 11/10/ 2012;Ritenuto opportuno assicurare la completa trasparenza delle procedure e l’accessibilità ai contributi pubblici da parte delle associazioni. Il bando completo in allegato

Commenti
12/09/2014 | 04:34
Ben ha scritto:
love love love the new header & new shade of color for your blog! speiakng of clusters, mrs. full house. it looks fabUlous!all of these little clusters are just devine. if only... can't wait to see what you will be up to this weekend! http://flvmrbkgsx.com [url=http://smwjonvbvyb.com]smwjonvbvyb[/url] [link=http://mvjbkke.com]mvjbkke[/link]

10/09/2014 | 07:24
Encarni ha scritto:
Daniel is the one that does the photos. If I can not get him to take them, then I will be one of the peploe that stops by the site to vote on the photos that will be in the book. Both things are needed and important. Thank you for visiting our blog. Have a good day.Dan and Deanna "Marketing Unscrambled"

09/09/2014 | 14:48
Eugen ha scritto:
ChristinaI think I found your blog through Sarah Stephens? (Maybe) I can't reeembmr but I saved you to my favorites a while ago. I am absolutly in love with your decorating style...your posts are so fun and inspiring! I love meeting other multiple mothers, especially mutiples mutiples!Let's be friends for sure and swap stories!Yes my cuties are 3 years apart. How fun that you have triplets! You are wonderwoman! I don't know if I could do trips... Thanks for the comment and the invite! http://jxuqtbeq.com [url=http://owhzgijajc.com]owhzgijajc[/url] [link=http://nywcpixmn.com]nywcpixmn[/link]

09/09/2014 | 12:24
Matthew ha scritto:
The American Embassy after the Korean war in the 1950s was across the steret in the old Mitsui Building. I remember the Bando as a hotel in the 1950s--owned I think it was, by Mme. Francesca Rhee though maybe that was disinformation. I liked to stop by on the way home from school and get an eclair at the bakery. The Mitsui Building became the USIS Building in the early 1960s when the the Embassy chancery relocated to its present site on Sejongno.

07/09/2014 | 22:33
Ricko ha scritto:
I have to make a VDI model demonstration with direeffnts technologies. I can change my choose if I found a better solution but my choose is the same for this moment :- ESX 3.01- VM center 2.0- Wyse S10 with thin OS edition VDI- Leo Stream BrokerI don't know the global cost of an VDI solution. I just know I have to use an CPU VT-capable to install VMs 64 bits and I don't know which PowerEdge I have to use for this moment.Can you advise to me if it's necessary to use a SAN or not for a VDI model demonstration ?