blog  
 
 
Pisa e il Giappone: torna il CusPlay2014
24/09/2014 | 12:24 | Stampa

Sesta edizione del festival sul fumetto, videogioco, animazione, cosplay e cultura nipponica

Sabato 27 e domenica 28 settembre, il CUS Centro Universitario Sportivo di Pisa accoglierà la manifestazione Cusplay, il festival di fumetti, videogiochi, animazione, cosplay e cultura giapponese che nelle passate edizioni ha riscosso grande successo. Quest'anno, un'area di 4000 metri accoglierà  63 stand provenienti da tutta Italia e, per la prima volta, uno dall'estero. Molte le novità in questa sesta edizione: una grande area alimentare giapponese,  2 aree spettacoli di cui una a tema completamente giapponese, uno spazio dedicato allo studio Ghibli con mostra e store ufficiale, lo studio di animazione del premio Oscar Hayao Miyazaki, e un altro dedicato ai videogames(notevolmente ingrandito grazie al supporto di Nintendo Italia ed Electronic Arts Italia).

Tra i tantissimi eventi in programma, oltre agli spettacoli, sono previsti anche tornei di videogames: i più attesi quelli di Mario Kart 8 per WiiU e Fifa 15 per Playstation 4. Per i visitatori, attesi sempre più numerosi (nella quinta edizione sono state registrate quasi 5000 presenze) sono disponibili due parcheggi gratuiti.

Il Cusplay, che ha dato anche un'opportunità di lavoro a venti giovani, è importante anche perché potenzia gli spazi del CUS che si aprono sempre più anche eventi non sportivi: basti ricordare il Tower Festival che quest'anno ha visto anche la presenza del gruppo Elio e le storie tese. «È importante dare continuità a manifestazioni come questa - ha affermato l'Assessore alla Cultura Dario Danti - e altrettanto importante è l'utilizzo degli spazi del Centro Universitario uno spazio di aggregazione per tutti, non solo per i giovani, che si sta aprendo sempre più anche a manifestazioni non sportive»

La manifestazione si svolgerà presso il Centro Universitario Sportivo di Pisa, dalle 11.00 alle 20.00.

Il prezzo del biglietto d'ingresso è di 6 euro, ridotto per i bambini tra i 6 e i 10 anni è gratuito per i bambini fino a 5 anni. C'è la possibilità di un abbonamento pagando 10 euro per entrambi i giorni.

Tiziana Paladini

Il programma completo

Commenti