blog  
 
 
Arriva Terranauti
07/11/2014 | 14:58 | Stampa

Un ciclo di seminari per dieci artisti toscani under 35, segnalati da critici d'arte, tra Pisa e Santa Croce. Nel 2015 due mostre

Arriva alla sua seconda tappa il progetto "Terranauti. Quelli che arrivano, quelli che restano, quelli che vanno. Tre approdi lungo l'Arno da Firenze al mare" a cura di Ilaria Mariotti e Angelika Stepken, un progetto dei Comuni di Pisa e Santa Croce, Villa Romana finanziato dalla Regione nell'ambito di Toscanaincontemporanea2013.

«Terranauti - spiega l'assessore alla cultura Dario Danti č un percorso che vuole creare un sistema di incontro e di scambio tra artisti, critici e curatori, galleristi e direttori di museo per una serie di seminari, rivolto a dieci artisti under 35 toscani. Il progetto parte da una tematica principale: il confronto tra le aspettative e le contingenze che motivano la scelta di continuare a vivere in questa regione o quelle che l'hanno eletta a luogo di temporanea residenza e ciņ che si č effettivamente trovato o attivato nello stesso periodo. Parimeriti č fondamentale un carribio di prospettiva: cosa succede quando ci confrontiamo con altre esigenze, altre realtą, altre metodologie di lavoro?».

Gli artisti che partecipano al progetto sono dieci, segnalati da curatori e critici d'arte e selezionati da una commissione composta da Ilaria Mariotti, Angelika Stepken e Martin Holman: Francesca Banchelli, Lisa Batacchi, Francesca Catastini, Giulia Cenci, Gabriele Dini, Alexis Leandro Estrella, Lek Gjeloshi, Mona Mohaglieglii, OlgaPavlenko, Eugenia Vanni.

Il prologo a tutto il progetto č stato dal simposio che si č tenuto il 1 novembre a Villa Romana di Firenze. I dieci artisti selezionati parteciperanno, tra novembre ed i primi giorni di dicembre, a quattro seminari di due giorni ciascuno (tenuti da Chiara Camoni, Loris Cecclimi, Michelangelo Consani, Vittorio Corsini) invitati ad approfondire un argomento.

Gli artisti tutor si propongono, inoltre, di contribuire alla sollecitazione di tematiche utili per lo sviluppo di progetti da parte dei 10 artisti che partecipano a tutte le attivitą. Questi i temi affidati: a Chiara Camoni "Condividere percorsi" (10-11 novembre); a Michelangelo Consani "L'arte e i fatti della storia" (17-18 novembre); a Vittorio Corsini "I luoghi delle relazioni" (27,28 novembre); a Loris Cecchini "La natura e l'artificio" (6 e 7 dicembre). I seminari sono dedicati esclusivamente agli artisti partecipanti al progetto. Terranauti si concluderą con due mostre tra Pisa e Santa Croce sull'Arno che avranno luogo tra gennaio e febbraio de12015.

Commenti