blog  
 
 
Cultura: a Pisa in 5 anni 33 milioni di euro per i beni monumentali
13/01/2015 | 13:58 | Stampa

Dalla Chiesa della Spina a Piazza dei Cavalieri: i lavori gią fatti e quelli in programma. L'intervista a Danti di 50 Canale

Tanta l'attenzione e i soldi che Pisa ha destinato ai propri beni monumentali. Lo conferma l'Assessore alla cultura Dario Danti,intervistato da 50 Canale: «In questi anni si č investito tantissimo per la manutenzione e riqualificazione dei monumenti. Come ad esempio i 200 mile euro  destinati al ponteggio e al rifacimento del tetto della Chiesa della Spina, 12 milioni di euro per la Sapienza, uno sforzo straordinario per la riapertura della biblioteca; in tutto sono stati spesi 33 milioni di euro in 5 anniIl servizio con l'intervista a Danti.

Poi - conclude Danti - l'acquisto della Torre Guelfa e le importanti realizzazioni dello scorso anno, come in Piazza dei Cavalieri». E per il 2015-2016 sono gią tanti i progetti:

-Consegna arsenali repubblicani
-Fine recupero mura urbane
-primi padiglioni arsenali medicei
-museo delle navi romane

Qualche giorno fa la rivista artedossier ha pubblicato un articolo del giornalista e scittore Isman che ironizzava sul fatto che Pisa non investe sui beni monumentali. Il servizio con l'intervista a Isman.

 

Commenti