La nuova biblioteca comunale sempre più a misura di bambino
15/11/2013 18:36

La Biblioteca SMS-Biblio non è solo un posto dove gli studenti vanno a studiare ma anche luogo dove i bambini, divertendosi, seguono un percorso educativo sulla lettura. Infatti la nuova biblioteca, aperta lo scorso anno sul viale delle piaggie, è sempre piu a misura di bambino. "Allo scaffale dei piu piccoli" vanno ad aggiungersi oltre ottocentovolumi e titoli che spaziano dalle fiabe ai classici della letteratura per l'infanzia fino ai libri dedicata alla genitorialità e alle tematiche educative. 

L'assessore alla cultura Dario Danti e l'assessore all'istruzione Maria Luisa Chiofalo spiegano «la biblioteca è un posto importante e adatto, uno spazio di grande utilità per le attività culturali. Le tre iniziative  “Mostri selvaggi in mostra” , “Nati per leggere” e “Nati per la musica” sono i giusti strumenti per incentivare la cultura nei bambini, un modo di imparare stando insieme e divertendosi». Si cominicia il 20 novembre, giornata mondiale per l'infanzia, alle 16.30 con l'inaugurazione di “Mostri selvaggi in mostra”.

La mostra è ideata dalle case editrici per l'infanzia BabaLibri (che ha curato pure la pubblicazione in Italia del volume di Sendak) e Equilibri, insieme alla catena di negozi specializzata in giochi in legno Città del Sole. Con il sostegno dell'amministrazione comunale. Secondo la Città del Sole «la biblioteca è un luogo di conoscenza didattica, adatto per offrire attraverso il gioco percorsi culturali ed educativi ai bambini. La promozione della cultura tramite il gioco è un fondamento imprescindibile per i piccoli, per esprimere il proprio potenziale». L'esposizione “Mostri selvaggi in mostra” è composta da cinquanta illustrazionirealizzate da altrettanti disegnatori e celebra il mezzo secolo dall'uscita di “Nel paese dei mostri selvaggi” il libro di Maurice Sendak, che ancora oggi è uno dei primi dieci libri per ragazzi più venduti al mondo.All'inaugurazione nterverrà pure la direttrice editoriale di BabaLibri

La mostra potrà essere visitata gratuitamente fino al 26 novembre, dal martedi al venerdi dalle 9 alle 19.30, i lunedi mattina dalle 9 alle 15 e il sabato pomeriggio dalle 14.30 alle 19.

Inoltre è la settimana dedicata a “Nati per leggere”, il progetto nazionale cui ha aderito anche l'amministrazione comunale, che si propone di promuovere l'educazione alla lettura dei bambini in età prescolare, convolgendo tutti i presidi locali.

Nella terza iniziativa “Nati per la musica” i comuni pisani stanno collaborando su attività di formazione e aggiormaneto per le insegnanti, in ambito socio-pedagogico. Per favorire nei bambini dopo la lettura, l'educazione musicale.

Andrea Pardini

Pisa 15 novembre 2013 - Il comunicato dell'Amministrazione Comunale - L’esposizione “Mostri selvaggi in mostra”, cinquanta illustrazioni realizzate da altrettanti disegnatori per celebrare il mezzo secolo dall’uscita di “Nel paese dei mostri selvaggi”, il libro di Maurice Sendak, letto lo scorso anno anche dal presidente degli Stati Uniti Barack Obama alla Casa Bianca in occasione della festa dell’Egg Roll Monday , e che ancora oggi è uno dei primi dieci libri per ragazzi più venduti al mondo. E la settimana dedicata a “Nati per leggere”, il progetto nazionale cui ha aderito anche l’amministrazione comunale (insieme a Società della Salute, Asl5, Associazione “Amici della Biblioteca Comunale di Pisa” e Aied) che si propone di promuovere l’educazione alla lettura dei bambini in età prescolare. Altre due iniziative in rampa di lancio con al centro “SmsBiblio”, la nuova biblioteca comunale inaugurata lo scorso anno lungo il viale delle Piagge sempre più a misura di bambino, presentate questa mattina (venerdi 15 novembre) dagli Assessori comunali a Cultura e Pubblica Istruzione, rispettivamente, Dario Danti e Maria Luisa Chiofalo e Marta Graziadei della “Città del Sole”. Che vanno ad aggiungersi al cosiddetto “scaffale dei più piccoli”, una vera e propria “biblioteca nella biblioteca” con oltre ottocento volumi e titoli che spaziano dalle fiabe ai classici della letteratura per l’infanzia fino ai libri dedicati alla genitorialità e alle tematiche educative, e alla cosiddetta “area morbida”, un’ampia area a misura di bambino a piano terra per giocare e cominciare ad avvicinarsi alla lettura divertendosi.

Mostri selvaggi in mostra” è una vera e propria esposizione, ideata dalle case editrici per l’infanzia BabaLibri (che ha curato pure la pubblicazione in Italia del volume di Sendak) e EquiLibri, insieme alla catena di negozi specializzata in giochi in legno “Città del Sole”, che a Pisa ha avuto anche il sostegno dell’amministrazione comunale: mercoledi pomeriggio (20 novembre), alle 16.30, l’inaugurazione, a cui interverrà pure la direttrice editoriale di BabaLibri Francesca Archinto, che potrà essere visitata gratuitamente fino al 26 novembre dal martedi al venerdi dalle 9 alle 19.30, i lunedi mattina dalle 9 alle 15 e il sabato pomeriggio dalle 14.30 alle 19.

Nati per leggere”, invece, a livello nazionale dedicherà una settimana intera – dal 16 al 24 novembre – alla riflessione e all’approfondimento sugli obiettivi delle proprie attività, coinvolgendo tutti i propri presidi locali. Che a Pisa è costituito proprio da “SmsBiblio”, la quale darà il proprio contributo certamente con la mostra dedicata all’opera di Sendak ma anche con un incontro formativo rivolto soprattutto ai genitori e dedicato al tema “Le mani buone delle mamme e dei papà: il consultorio familiare e il massaggio infantile) curato dalle ostetriche dell’Asl 5 di Pisa Maddalena Porta e Cinzia Cerasa, uno degli appuntamenti inseriti anche in “Parole e storie per crescere … all’SMSBiblio”, un ciclo d’incontri tenuto da operatori sanitari ed esperti per approfondire temi utili alla crescita dei bambini